Quali garanzie occorrono se un privato vende la sua auto usata

Perché un privato vende la sua auto usata?

Questa è sicuramente la prima delle domande che si affaccia alle mente del potenziale compratore di un’auto di seconda mano.

Conoscere le motivazioni di vendita può rasserenare rispetto alla qualità del veicolo ma, considerata l’importanza dell’acquisto, è normale desiderare qualche garanzia in più della sola parola.

Quali informazioni è importante conoscere?

Un errore comune è quello di limitarsi a cercare informazioni sulla vita del veicolo.
I più avveduti chiedono a qualche meccanico amico di provare il veicolo ottenendo così un parere, ma non una garanzia.
Il punto è che neanche il privato che vende l’auto usata può essere consapevole fino in fondo dello stato del veicolo.

È possibile infatti che ci siano problemi latenti che non emergono con il suo modo di utilizzare il veicolo ma verranno fuori con un guidatore che utilizza l’auto in maniera diversa.
Una valutazione completa sullo stato dell’automobile deve riguardare: la carrozzeria, la meccanica e l’elettronica.certificauto

Questa tripla verifica serve a valutare lo stato dell’auto in tutti i suoi aspetti: dallo stato del motore, a quello dei freni, dalle condizioni della scocca, all’usura degli interni, dal corretto funzionamento delle spie a quello degli accessori.
Serve inoltre a rivelare eventuali truffe quale la manomissione del contachilometri o eventuali incidenti non dichiarati.

Infine, è opportuno un collaudo per una ulteriore verifica dello stato del motore, delle condizioni del cambio e dell’efficienza dei freni.

L’ispezione basta a garantire il veicolo?

No. Quando un privato vende un’auto usata oltre ad un’ispezione del veicolo è necessario assicurarsi che sia tutto in regola dal punto di vista burocratico.

É possibile che l’auto sia sottoposta ad eventuali fermi amministrativi, che non abbia tutti i documenti in regola, che i tagliandi non siano stati eseguiti nei tempi stabiliti, che ci siano stati dei richiami della casa costruttrice.
Una verifica preventiva è necessaria per evitare brutte sorprese.

Effettuare tutte queste verifiche se un privato vende la sua auto usata sembra complicato. C’è un modo semplice per controllare il veicolo?

Sì. Con Certificauto è possibile avere una completa garanzia per il veicolo in vendita.
Certificauto è infatti un’organizzazione a difesa del consumatore che, in cambio di una modica cifra, effettua tutti i controlli necessari sul funzionamento del veicolo e sul suo stato amministrativo.

Per usufruire del servizio basterà contattare il centro autorizzato ed effettuare il pagamento. Dall’avvenuto pagamento (che potrà avvenire anche online) si avranno a disposizione 30 giorni per effettuare la certificazione o scegliere di non proseguire.
Una volta effettuata la certificazione si potrà vedere in ogni momento online il certificato emesso e l’eventuale preventivo per le riparazioni necessarie e consigliate.

Per informazioni: www.certificauto.it